FAQ WARMIES

Come si scaldano i Warmies?

Ci sono due modi per scaldare i Warmies:

FORNO A MICROONDE: 800 Watt di potenza per 90 secondi.

FORNO TRADIZIONALE: Massimo 100° per 10 minuti.

Attenzione! Mettere il peluche in una pirofila prima di inserirlo nel forno; accertarsi che il peluche non tocchi le pareti del forno e che la modalità Grill non sia attiva.

Posso lavare i Warmies

Sì: tutti i Warmies sono lavabili a secco. I peluches della linea ESTRAIBILI sono lavabili anche in lavatrice, dopo aver estratto il sacchetto contenente lavanda e miglio.

I Warmies si possono solo riscaldare?

No: i Warmies possono essere inseriti anche nel freezer per alleviare la febbre o in caso di contusioni. Basta inserire il peluche in un sacchetto di plastica e metterlo nel freezer per almeno un’ora.

Quanto rimangono caldi i Warmies?

Se scaldati correttamente, i Warmies rimango caldi per più di un’ora; ciò dipende, però, dalla temperatura dell’ambiente all’interno del quale vengono utilizzati i Warmies.

I bambini di ogni età possono utilizzare i Warmies?

Sì. I Warmies possono essere utilizzati anche dai neonati.

Per i più piccoli, però, si consiglia l’utilizzo di un peluche a pelo raso oppure di un peluche di una delle seguenti linee: MINIONS, SOCKY DOLL, DELUXE.

Da cosa è composta l’imbottitura dei Warmies?

All’interno, i Warmies, sono costituiti da una miscela di lavanda e miglio: il miglio trattiene il calore per diffonderlo gradualmente, mentre la profumazione della lavanda ha un effetto calmante e rilassante.

E’ normale che il peluche sia umido una volta estratto dal forno?

Sì. E’ possibile che il prodotto rilasci umidità durante la fase di riscaldamento; questo fenomeno, assolutamente naturale, scompare del tutto dopo 3 o 4 passaggi al microonde. Non si tratta quindi in nessun modo di un difetto qualitativo, al contrario dipende dal fatto che l’imbottitura è naturale al 100% (miscela di miglio e lavanda).

I Warmies sono sicuri?

Sì. Tutti i peluches Warmies sono conformi alle direttive sulla sicurezza dei giocattoli EN 71-1/2/3.

Back to Top